Home > Assistenza legale

CILD offre un servizio di assistenza legale a organizzazioni e associazioni, facendo da tramite con avvocati che vogliono prestare servizio pro bono.
Il servizio è stato realizzato in collaborazione con PILnet, la Rete Globale per il Diritto d’Interesse Pubblico.

Cosa vuol dire assistenza legale pro bono?

Si tratta di un servizio di accesso alla giustizia che fa da tramite tra le ONG e gli avvocati che offrono le loro consulenze pro bono, cioè gratuitamente.
CILD lavora con organizzazioni nonprofit indipendenti per aiutarle a individuare le loro necessità legali e le mette in contatto con avvocati pro bono che abbiano adeguate conoscenze e competenze.

Chi può chiedere l’assistenza legale pro bono?

L’assistenza legale pro bono non é rivolta solo alle ONG ma anche ai singoli individui che ne fanno richiesta tramite le stesse ONG.
Possono farne richiesta, ad esempio, individui economicamente svantaggiati ritenuti idonei a seguito di una verifica del livello di reddito, o particolari categorie di persone accomunate dallo stesso problema (donne vittime di violenza domestica, minori non accompagnati, ecc.). In questi casi é molto importante che queste persone non abbiano giá ricevuto assistenza legale per la stessa questione sottoposta agli avvocati pro bono.

Che genere di sostegno pro bono si mette a disposizione?

Il sostegno pro bono che viene fornito è di varia natura e, contrariamente a quanto si possa pensare, si sviluppa in gran parte al di fuori dei tribunali. I progetti pro bono rientrano in quattro ampie categorie:

Consulenza legale e advocacy 

Ogni ONG ha delle esigenze amministrative e di gestione che richiedono l’assistenza di un avvocato. Gli avvocati pro bono possono aiutare le ONG offrendo vari tipi di consulenza, dalle modalità per registrare la ONG come organizzazione di beneficenza/nonprofit, a consigli specifici in materia fiscale e di diritto del lavoro fino alla redazione di contratti per regolarizzare i rapporti con le organizzazioni partner.
Le ONG possono avere bisogno di consulenza legale anche per sostenere direttamente le loro attività e i loro programmi. Gli avvocati pro bono possono dare consigli sulla stesura di proposte legislative, sulla legalità delle politiche e i rischi connessi alle accuse di diffamazione. Inoltre possono offrirsi volontari per rappresentare le ONG o i loro clienti nei procedimenti di contenzioso strategico (cause-pilota).

Ricerca giuridica

Gli avvocati pro bono possono svolgere ricerche su leggi locali, nazionali, europee o internazionali, giurisprudenza o best practices. Questo tipo di assistenza va, ad esempio, dalla ricerca sulla legislazione di un determinato Paese riguardo la tutela dei bambini e dell’infanzia, alla ricerca multinazionale comparata sull’implementazione di una direttiva dell’Unione Europea.

Analisi giuridica ed elaborazione di proposte

Spesso può risultare difficile comprendere e rimanere aggiornati su leggi e procedure legali in continua evoluzione: gli avvocati pro bono sono a disposizione per fornire un’analisi della legislazione su una deteminata materia, tradurre leggi complesse in informative accessibili e spiegare le loro implicazioni pratiche sul lavoro dell’ONG. Inoltre, gli avvocati possono revisionare le proposte o le modifiche di legge redatte dalle ONG.

Formazione giuridica

Gli avvocati pro bono possono mettere a disposizione dell’ONG le loro capacità e conoscenze giuridiche attraverso sessioni personalizzate di formazione su una specifica area del diritto e sui meccanismi giuridici esistenti. Si possono prevedere, ad esempio, corsi sul diritto d’autore per il personale dell’ONG o su come presentare un ricorso alla Corte della Giustizia Europea.

Come si accede all’assistenza legale pro bono?

Per far parte della rete di ONG della PILnet e ricevere assistenza legale gratuita, puoi contattarci qui.

Cos’è Pilnet?

PILnet (Rete Globale per il Diritto d’Interesse Pubblico) è un’organizzazione si propone di sviluppare un contesto legale essenziale e creare società in cui i diritti vengano rispettati.
In collaborazione con partner locali in tutto il mondo, PILnet offre agli avvocati gli strumenti necessari per battersi contro le ingiustizie, rafforza la capacità dei cittadini di influenzare la politica e le leggi, e mette in relazione una comunità globale di avvocati attivisti che usano la legge per attuare cambiamento.

 

Nota: CILD fornisce possibilità di assistenza legale ma non può garantire che tutte le richieste vengano accolte. Ogni avvocato che fa parte del gruppo di lavoro può decidere liberamente se accettare o rifiutare la richiesta presentata.