Home > Archivio di "Spotlight"
CIE

Not my Europe. Il 25 marzo la mobilitazione a Roma

In occasione dei sessant’anni dei Trattati di Roma lanceremo un messaggio ai leader europei che si riuniranno per celebrare questo anniversario: quello di un’Europa accogliente e solidale. Il destino di migranti e rifugiati ci riguarda. La strage continua nel Mediterraneo deve finire, attraverso l’apertura immediata di canali di ingresso regolare e protetto. Perciò, insieme a

11055291_830077910381144_3561821099497804364_o

CILD entra nell’International Detention Coalition!

La CILD è entrata a far parte dell'International Detention Coalition (IDC), un unico e vibrante network globale - composto da oltre 300 organizzazioni della società civile, provenienti da più di 70 diversi paesi - che si occupa di tutelare ed assistere rifugiati, richiedenti asilo e migranti sottoposti a detenzione in tutto il mondo. Insieme per dire basta alla...

16939435_10158476188575438_3074139548189739016_n

Comitato Diritti Umani ONU: CILD partecipa a incontro sulle migrazioni

Si apre oggi la 119esima edizione del Comitato Diritti Umani delle Nazioni Unite, dove presentiamo tre “rapporti ombra”, nei quali sottolineiamo alcuni aspetti problematici relativamente alla difesa e l’implementazione dei diritti e le libertà civili nel nostro Paese. Durante la sessione del Comitato ONU si terranno anche alcuni eventi collaterali. CILD parteciperà, nel pomeriggio di oggi, ad

Geneva, HRC

Critica all’approccio hotspot, reato di tortura, stepchild adoption: CILD al Comitato Diritti Umani ONU sull’operato dell’Italia

Una forte critica all’attuale approccio su migrazione e rimpatri, la necessità di una legge sulla cittadinanza, la “stepchild adoption”, l’introduzione del reato di tortura: sono alcuni dei temi chiave che la CILD porta al Comitato Diritti Umani ONU (Human Rights Committee), riunito a Ginevra in questi giorni e che esaminerà l’operato dell’Italia circa il rispetto dei diritti...

Dataprotection

Ginevra, Comitato Diritti Umani ONU: CILD e Privacy International presentano rapporto ombra su hacking e minacce alla privacy

Dal 6 al 10 marzo il Comitato Diritti Umani delle Nazioni Unite esaminerà a Ginevra  la conformità dell’Italia al Patto internazionale sui diritti civili e politici (ICCPR), un trattato internazionale che include impegni per i paesi firmatari sulla garanzia dei diritti fondamentali, tra cui quello alla privacy. CILD e l’ONG inglese Privacy International hanno inviato una

Italy's Minister for Constitutional Reforms and Parliamentary Relations Maria Elena Boschi attends a confidence vote at the lower house of the parliament in Rome February 25, 2014. Prime Minister Matteo Renzi won his first confidence vote in parliament, pledging to cut labour taxes, free up funds for investment in schools and pass wide institutional reforms to tackle Italy's economic malaise. Facing parliament for the first time, the 39-year-old Renzi who is Italy's youngest premier, sketched out an ambitious programme of change in an hour-long speech delivered in his trademark quickfire style interspersed with occasional jeers from the opposition benches.   REUTERS/Giampiero Sposito  (ITALY - Tags: POLITICS BUSINESS)

UNAR, la CILD scrive alla sottosegretaria Boschi

Dopo le polemiche scaturite dal servizio della trasmissione “Le Iene”, che ha poi portato alle dimissioni del direttore dell’UNAR Francesco Spano, diverse associazioni hanno preso la parola per difendere l’importanza di un Ufficio che combatta discriminazioni e razzismo, auspicando al contempo una maggiore indipendenza dello stesso. Lo abbiamo fatto anche noi con il nostro presidente